ASSOCIAZIONE METANDRO ETS

PREC
SUCC

ASSOCIAZIONE METANDRO

Il team operativo dell’Associazione è multidisciplinare e opera prevalentemente in tre ambiti

Medico-sanitario

Psichiatri e psicologi che operano con particolare attenzione, ma non in maniera esclusiva, su casi PTSD sulla base del Paradigma Bionico Protesico;

Psico-sociale

Psicologi, counselor e specialisti in discipline innovative volte al benessere personale e relazionale che operano con approcci specifici ed integrati con pazienti e clienti di tutte le fasce di età, sia traumatizzati che non;

Aziendale

Psicologi, counselor e coach che operano in contesti organizzativi, attuando strategie di intervento sia sul singolo che sui team di lavoro.

CHI SIAMO

ASSOCIAZIONE METANDRO

“Metandro” è un’Associazione scientifico-culturale senza scopo di lucro fondata e presieduta da Augusto Iossa Fasano, psicoanalista, medico e chirurgo, specialista in psichiatria.

Dallo studio dell’identità protesica, l’Associazione ha esteso il suo lavoro in favore di tutte le pratiche mediche territoriali e ospedaliere; molte di esse si servono di tecnologia avanzata.

I nostri ricercatori e clinici da oltre 10 anni studiano l’impatto che la medicina tecnologica ha sul paziente, sui suoi familiari e sugli operatori coinvolti.

Tale scenario sta cambiando le coordinate della medicina e della psicologia, quindi variano le modalità con cui noi ascoltiamo, comprendiamo e aiutiamo l’altro. La collaborazione con medici e chirurghi è strettissima e codifica pratiche consulenziali fortemente innovative.

Un’attenzione prioritaria viene rivolta ai bambini, ai giovani, all’universo femminile alla disabilità e alle forme dell’invecchiamento, trasformando la vulnerabilità da stigma a paradigma esemplare di ritrovamento individuale e collettivo.

La rivoluzione nel campo della cura e consulenza si compone di piccoli, coraggiosi passi che necessitano di consapevolezza, ricerca e monitoraggio nell’interazione di più professionalità: medici, psicologi, counselor, fisioterapisti, infermieri, istruttori di Mindfulness e altre figure.

MODELLO CONSULENZIALE

ASSESSMENT PSICODIAGNOSTICO

Rappresenta la fase preliminare di qualsiasi intervento terapeutico. Spetterà ad un clinico esperto la valutazione del caso attraverso colloqui, osservazione psicologica ed eventuali test psicodiagnostici. Gli esperti dell’Associazione hanno già sviluppato uno strumento di valutazione psicologica (PBP-Q) la cui validazione internazionale è stata pubblicata nel 2022 nella Rivista «International Journal of Environmental Research and Public Health».

COMPRENSIONE PSICOANALITICA

La classica fase diagnostica è integrata da una valutazione psicoanalitica che consente al team multidisciplinare una comprensione dei meccanismi psicodinamici e delle dinamiche relazionali pre-morbose che rappresentano elementi che rischiano di compromettere sul nascere la possibilità di adattamento e superamento dei conflitti. La valutazione non è solo orientata sul caso specifico, ma sull’intero contesto familiare di riferimento.

CASE MANAGMENT E SUPERVISIONE

Il case management è la metodologia che definisce nuove competenze professionali, non più rivolte alla mera erogazione di singole prestazioni, ma alla facilitazione, attivazione e coordinazione del complesso delle prestazioni. Nella nostra cornice operativa il case manager garantisce l’armonia della comunicazione pubblicoprivato promuovendo il coinvolgimento dei Servizi Territoriali di competenza con l’attività clinica posta in essere dal Progetto. Inoltre svolge il ruolo di supervisore delle attività individuali di psicoterapia e counseling rivolte al paziente ed ai familiari.

PSICOTERAPIE INDIVIDUALI

La psicoterapia rappresenta l’elemento centrale del nostro intervento. Consiste nell’intervento sanitario capace di promuovere il benessere psicologico. Il suo valore consiste nell’ascolto della libera espressione dei soggetti coinvolti per comprenderne la condizione e accoglierne la domanda di crescita e di cura per favorirne l’emergere e accompagnarne il percorso. Viene effettuata dai professionisti dell’Associazione, costantemente supervisionati. Viene considerata e promossa una prospettiva olistica capace di considerare la persona nella sua dimensione bio-psico-sociale.

COUNSELING

Il counseling è la risposta per sostenere il momento difficile ed aiutare il caregiver, attraverso l’ascolto attivo e la visione proiettata sul futuro. Questo approccio facilita l’apertura dello sguardo verso una prospettiva di maggior benessere personale, favorendo il ritorno del caregiver ad essere persona attenta a sé e agli altri, conciliando ed equilibrando la cura dell’altro e la cura di sé.

MONITORAGGIO DEI RISULTATI OTTENUTI

Le varie fasi operative del Progetto sono seguite da un costante monitoraggio utile ad una valutazione qualitativa e quantitativa dell’effettivo raggiungimento degli esiti di trattamento previsti. Il monitoraggio è necessario sia come garanzia di qualità, sia per consentire la successiva pubblicazione dei risultati ottenuti, garantendo la validazione del modello consulenziale proposto.

MODELLO DI SUPERVISIONE

Teoria e pratica, struttura e funzione della SUPERVISIONE PSICOANALITICA

L’Associazione Metandro sostiene la formazione degli operatori psicologici e socio-sanitari lungo tutto il corso della loro carriera professionale.

Metandro ritiene che l’aggiornamento sia a lungo termine, che offra garanzie di qualità all’utenza e consenta al professionista una manutenzione della propria motivazione e vocazione.

Augusto Iossa Fasano pratica la formazione dell’operatore attraverso eventi di trasmissione del sapere, ma soprattutto attraverso la supervisione.

La supervisione è uno strumento che permette l’addestramento tecnico, l’applicazione della teoria e il perfezionamento sul campo secondo situazioni cliniche che sono sempre diverse l’una dall’altra.

Ciò permette di validare e affinare il metodo che ciascun professionista pratica, permettendogli di confrontarsi, in senso verticale, con uno psicoanalista anziano ed esperto e, in senso orizzontale, con colleghi di diversa appartenenza ed estrazione.

METODO METANDRO

La supervisione segue il metodo Metandro che considera il soggetto come formato da corpo, protesi (interne ed esterne) e apparato psichico o mente. Se si trascura tale triade, il lavoro consulenziale, quello terapeutico e quello analitico risultano carenti e incompleti: il soggetto non si stabilizza e l’analisi non trova termine e compimento.

Tale dimensione della supervisione permette la formulazione di domande e il raggiungimento di risposte per il paziente, analizzante o cliente, e la realizzazione professionale per l’operatore.

DONAZIONI e 5x1000

DONAZIONI 

E’ possibile sostenere le attività dell’Associazione diventando SOCIO SOSTENITORE dell’Associazione attraverso donazioni liberali:

Banca Intesa Business

IBAN: IT78I0306909606100000132306 

La donazione può essere effettuata sia da persone fisiche che da Enti privati. Sarà cura della segreteria trasmettere regolare ricevuta che potrà essere regolarmente oggetto di detrazione fiscale per il donatore.

5X1000

Dona il tuo 5x100 all’Associazione Scientifico Culturale Metandro, riconosciuta come ETS dal 2024!!

Per sostenere le attività clinica e di ricerca è sufficiente inserire il seguente codice fiscale:

ASSOCIAZIONE METANDRO

90056240477

SEGUICI SUI SOCIAL

INSCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Prima di inviare il modulo leggi la nostra Privacy Policy

TORNA SU