Dott. Augusto Iossa Fasano

Augusto Iossa Fasano

mi laureo in Medicina e Chirurgia, specializzandomi in Psichiatria a Milano dove risiedo dal 1979 al 2007. Dal giugno del 2007 risiedo e lavoro a Pistoia.

Attualmente esercito come psicoanalista didatta, formatore e supervisore.

Ho lavorato per 20 anni come psichiatra nelle strutture pubbliche, prima in Ospedale Psichiatrico, poi come Responsabile di Servizi del Territorio e Centri di Riabilitazione per Disturbi mentali gravi.

Nel 1997 sono Responsabile del Progetto della Regione Lombardia: Ambulatorio psico-sociale per adolescenti e giovani immigrati a Milano. 

Nel 1999 Consulente ONU nel Progetto “Heimat” con sede a Ginevra e Milano per richiedenti asilo politico e vittime di tortura. 

Dal 2001 al 2009 Supervisore clinico e sociale del Centro NAGA-HAR di Milano.

Dal 2000 al 2004 Consulente della ASL Città di Milano per Servizio Area Penale e Carceri. 

Dal 2000 a oggi Consulente della ASL Città di Milano Area Medico-legale.

Dal 2007 al 2020 supervisore di Comunità di Salute Mentale in Toscana (Cooperativa Humanitas di Prato e altri Servizi pubblici e privato-sociali).

Ho svolto oltre 200 CTU e CTP in campo civile (Adozioni, separazioni e interdizioni o amministrazioni di sostegno) e penale per i Tribunali di Milano e Monza.

Allievo di Sergio Finzi e Virginia Finzi Ghisi, membro dell’Associazione La Pratica Freudiana dove insegno al Seminario annuale dal 1989. Redattore della rivista Il piccolo Hans, componente del gruppo di lavoro Chaosmos. Ho partecipato all’avvio di ricerche sul tema dell’Alzheimer visto sotto un profilo socio –antropologico innovativo e ho approfondito la figura di Re Lear secondo Shakespeare. Tali ricerche sono attualmente condotte dall’Associazione Metandro di cui sono Presidente.

Del 1994 sono le pubblicazioni : Un incestuoso che mangia e uno che non mangia: il cibo in centro città e la biblioteca sommersa, Il piccolo Hans, 83-4 e Una nozione critica di spazio per leggere le forme della soggettività e l'intervento sociale in psichiatria. In: Convertino O. e Cardini M. (a cura) Terra di frontiera. Socialità e riabilitazione: esperienze nell'area del disagio psichico. USSL Monza, 1994.

Nel 1999 il mio capitolo: La supervisione dell’educatore professionale tra innesto della protesi e identità cyborg è inserito in La supervisione dell’educatore professionale a cura di Scaratti, Fusè e Bertani, F. Angeli, Milano.

Nel 2000 pubblico Soggettività e istituzioni, Pulsioni umane e strutture sociali nel cinema di Wiseman, in Paesaggi umani, il cinema di Frederick Wiseman, Filmmaker, Milano. 

Nel 2002 ho curato il testo Ospitare e curare. Esperienze cliniche con gli immigrati per Franco Angeli, sono autore di un saggio su Johannes Vermeer, Una casa pulita e ordinata e, nel 2006, Longevi Visionari, La pittura di Maria Callegaro Perozzo e l'arte contemporanea, Milano, Skira. 

Nel 2003 il saggio Altro sarò. Testimonianza, sacrificio, psicoanalisi sul tema del rifugio politico, viene  ospitato nella rivista Chaosmos/1, Filema ed., Napoli.

Nel 2004 pubblico il saggio Semi di artificio in Chaosmos 2, Filema.

Ho scritto cinque capitoli di Scuola di follia, a cura di V. Lodolo per Armando editore, Roma e sono co-autore dello studio Il Disagio mentale negli insegnanti, 2008.

Nel novembre 2008 ho tenuto alla Libera Università di Neuroscienze Anemos Reggio Emilia, la lectio: Diagnosi differenziale tra demenze e pseudo-demenze.

Nel 2009, all’interno del ciclo Mutazioni del ricordo, ho tenuto la lezione: Dick Beckett Frasca, forme del futuro presente a Pistoia.

Nel giugno 2009 ho tenuto la lezione di aggiornamento professionale medico presso ASL Pistoia: Il primo colloquio con l’anziano.

Nel novembre 2010 Mente & Cervello pubblica una mia intervista a cura di Massimo Barberi sul tema delle protesi e del cyborg. Nello stesso anno contribuisco con Estasi, depersonalizzazione e rappresentazione del moto  al volume collettivo: La mente e l’estasi a cura di Rosario Conforti e Giuliana Scalera McClintock, Rubettino, Roma. 

Nel 2011 al Convegno Salute mentale e convivenza a Firenze presento la relazione: “Sullo statuto epistemico e tecnologico dello psicofarmaco”.

Nel novembre 2012 a Grosseto al Convegno Fare e pensare la Comunità Terapeutica presento la relazione: “Passione e vita nel giardino e nell’orto (La carne e la tenda secondo Giovanni)”.

Nel 2013-14 con Giulio Masotti, Roberto Cadonici e Carlo Biagini ho organizzato a Pistoia il ciclo di proiezioni cinematografiche: Ancora un’immagine, ancora un sogno, sul tema dell’Alzheimer nella vita di coppia.

Nel 2013 pubblico Fuori di sé. Da Freud all’analisi del cyborg, Pisa, ETS.

Nel 2014 sono autore di Vermeer tra ombre e “colmo dei lumi”. La fanciulla, la donna e il raggio fecondo, Roma, Aracne e Vermeer alla luce della psicoanalisi, Torino, Rizomi Art Brut.

Nel giugno 2014 sono stato docente presso la Scuola estiva di Psicogeriatria organizzata dai Proff. Marco Trabucchi e Giulio Masotti presso l’Uniser di Pistoia (Tra cose e persone.
L’Alzheimer visto da uno psicoanalista).

Nel 2015 sono chiamato da Fondazione CARIPLO a far parte del Progetto CREW Codesign for REhabilitation and Wellbeing.

Dal 2019 sono docente della Scuola di Psicoterapia SPPG di Reggio Calabria

 Nel 2020 pubblico “Dal divano di Freud: Metapsicologia della Terapia online” con Paolo Mandolillo, per FrancoAngeli, e su Nuova Rassegna di Psichiatria con Giuseppe Cardamone e Paolo Mandolillo, Fattori terapeutici aspecifici, una riflessione psicodinamica sui percorsi di cura offerti dai Servizi Pubblici di salute mentale

Nel 2020 Del perché oggi psichiatri e società hanno bisogno di un pensiero affidabile (in tempo di crisi e di possibili innovazioni)

Dott. Augusto Iossa Fasano

Tel: 3355629507
Email: info@augustoiossafasano.it

Testimonials & Client Thank You Letters

Appropriately enable one-to-one information whereas world-class models. Monotonectally re-engineer fully researched quality vectors rather than plug-and-play e-tailers. Dramatically deploy market positioning functionalities vis-a-vis functional sources. Competently orchestrate proactive leadership skills and vertical services.

Jeffrey Donovan

Jenna Hawkins

Phosfluorescently innovate inexpensive technologies and efficient partnerships. Dramatically customize future-proof imperatives for goal-oriented e-services
Phosfluorescently innovate inexpensive technologies and efficient partnerships. Dramatically customize future-proof imperatives for goal-oriented e-services

Peter Jacobson

TORNA SU